Movimento 5 Stelle. Un appello per ripartire

Movimento 5 Stelle

Movimento 5 Stelle, recuperare l’elettorato Dopo l’ultimo risultato elettorale non si fa altro che parlare della vittoria schiacciante di Renzi ai danni di Grillo. Al netto di Tsipras e Lega, i quali hanno tolto più voti al Movimento 5 Stelle che al Pd, la differenza sembrano averla fatta l’astensionismo e i molti ex berlusconiani, improvvisamente convertiti sulla via di Pontassieve. E … Continua a leggere

Europee. Perchè pugnalate i vostri figli?

Elezioni europee 2014

Elezioni Europee: l’ennesima disfatta italiana La vittoria nettamente schiacciante del Pd con oltre il 40% deve far riflettere tutti. Vincitori e vinti. Se da un lato il Movimento Cinque Stelle può aver sbagliato più di una mossa in campagna elettorale, è preoccupante che il Pd abbia avuto un risultato così clamoroso. E’ preoccupante che la gente voti in massa un partito … Continua a leggere

Bersaglio Mobile: il buono, il brutto e il cattivo

bersaglio mobile

Bersaglio Mobile: il buono, il brutto e il cattivo Ieri a  Bersaglio Mobile il buono, il brutto e il cattivo. Andando per esclusione: il buono non può essere Berlusconi, Renzi? Non ci crederebbe nessuno. Per il brutto e il cattivo la partita si gioca fra i due simili, ma essendo condannato è più sensato quest’ultimo farlo fare all’ex Cavaliere. E poi nel film era … Continua a leggere

Renzi, meno male che Silvio c’è

Renzi, meno male che Silvio c'è

Sicuramente Renzi il fastidioso motivetto “Meno male che Silvio c’è”l’avrà già fatto suo da un pezzo visti le ormai consolidate intese con l’ex Cavaliere. Forse la definizione più azzeccata è quella titolata da Dagospia, che definisce “Renzi uno appeso al catetere dell’ex cavaliere. Uno che per non saltare in aria è costretto a piagnucolare al telefono il voto di Silvio. … Continua a leggere

25 Aprile. La Liberazione…che non c’è

25 Aprile

25 Aprile 2014. La Boldrini parla a Marzabotto e attacca Grillo, La Repubblica ha da poco attaccato Grillo circa i guadagni del blog. Renzi intanto è il segretario del Pd e primo ministro. 25 Aprile 2014, il Pd canta Bella Ciao. Gramsci, Togliatti, Berlinguer e molti altri si rivoltano nella tomba. I partigiani pure e chiedono anche giustizia per la propria … Continua a leggere

Pasqua 2014, Dio è morto. Da Silvio al Renzismo

Pasqua, dal Berlusconismo al Renzismo

Pasqua 2014 porta nell’uovo della politica italiana un passaggio di testimone tra due facce della stessa figura. Dal berlusconismo al renzismo il passo è dunque breve seguendo l’antica filosofia greca. E in questa Pasqua non risorge solo Cristo, ma anche Berlusconi. Continua a leggere

Elettori Pd, non siete di Sinistra. E la coerenza?

Da sempre uniti, come in questa foto dal web

Gli elettori del Pd sono gli stessi che fino a pochi mesi fa scendevano in piazza, col pugno chiuso rivolto al cielo, a cantare nei concerti Bella Ciao e “chi non salta Berlusconi è”, e adesso permettono al proprio segretario – premier, non solo di avere il doppio incarico come Silvio, ma pure di farci gli accordi insieme. Gli elettori … Continua a leggere