Europee. Perchè pugnalate i vostri figli?

Elezioni europee 2014

Elezioni Europee: l’ennesima disfatta italiana La vittoria nettamente schiacciante del Pd con oltre il 40% deve far riflettere tutti. Vincitori e vinti. Se da un lato il Movimento Cinque Stelle può aver sbagliato più di una mossa in campagna elettorale, è preoccupante che il Pd abbia avuto un risultato così clamoroso. E’ preoccupante che la gente voti in massa un partito … Continua a leggere

Favorevoli o contrari? La lunga lista del Pd & C.

Favorevoli o contrari? E voi cosa avete fatto tranne che urlare? E’ il solito mantra delle deputate del Pd, soprattutto negli ultimi giorni di campagna elettorale. La solita nenia alla quale sempre meno gente crede. Insomma, le solite inveite per screditare la prima vera opposizione in Italia da decenni. Certo, per criticare bisogna anteporre i fatti alle discussioni. Andiamoli a … Continua a leggere

Elettori Pd, non siete di Sinistra. E la coerenza?

Da sempre uniti, come in questa foto dal web

Gli elettori del Pd sono gli stessi che fino a pochi mesi fa scendevano in piazza, col pugno chiuso rivolto al cielo, a cantare nei concerti Bella Ciao e “chi non salta Berlusconi è”, e adesso permettono al proprio segretario – premier, non solo di avere il doppio incarico come Silvio, ma pure di farci gli accordi insieme. Gli elettori … Continua a leggere

Elezioni europee, appello alle persone oneste

images-3

Questa volta più che mai le elezioni europee saranno fondamentali per definire il futuro degli italiani. Un futuro al momento avvolto da nubi di forte pessimismo. Un pessimismo chiamato Mes e Fiscal Compact. Ne abbiamo già parlato, ma questi trattati, avallati unanimemente sia dal centro destra che dal centro sinistra, saranno la scure che il boia (l’Europa) userà per decapitarci. Indovinate … Continua a leggere

Ci stanno uccidendo. Un terrore chiamato Fiscal Compact

images-1

Forse non è ancora troppo tardi per parlare di Fiscal Compact, ma se non cominciamo a farlo subito potrebbe esserlo e con conseguenze fatali non solo per ognuno di noi, ma anche per le generazioni future. In molti ne hanno già parlato, a cominciare da tutto il M5S che ne ha inserito l’abolizione nel programma, fino agli organi di informazione … Continua a leggere

Renzi nei guai. Frattura nel Pd e appoggio al M5S?

foto dal web

Come stanno riportando i maggiori organi di stampa, sembra che sulla Riforma del Senato  all’interno del Pd stia avvenendo una frattura di non poco conto. A quanto pare il testo sulle riforme istituzionali, alternativo a quello varato dal governo, proposto dalla sinistra del Pd, accoglie ora il favore del Movimento Cinque Stelle.   Così ora i renziani chiedono ai colleghi della minoranza di ritirare … Continua a leggere

Il compromesso, il tradimento e “l’abbraccio mortale”

tratto dal web

  “Il compromesso è l’anticamera del tradimento”. Così lo definiva un noto personaggio storico divenuto ormai icona di coloro che vogliono cambiare il mondo. Il compromesso porta al ricatto e dunque al tradimento. Soprattutto in politica. I politici lo hanno sempre fatto, con risultati ottimi solo per i propri interessi politici e personali. Per accettare quei tipi di compromessi è necessario … Continua a leggere

Fuoco amico su Matteo Renzi

Unknown

Fuoco amico su Matteo Renzi. Il presidente  Pd della Provincia di Torino, Antonio Saitta, attacca a testa bassa la riforma di Renzi. In un’intervista all’Huffingtonpost, Saitta punta il dito contro il premier: “Mica penserete che le province siano state abolite? Bisogna evitare confusioni – dice ad Huffpost – se no si rischia di far passare messaggi errati: le province non sono … Continua a leggere

Job Act, il Pd si spacca (ma poi votano compatti). Fassina: è di destra, va cambiato. E Cuperlo e Civati…

foto tratta dal web

A quanto pare dopo il monito lanciato da vari esperti anche i deputati del Pd storcono li naso sul Job Act di Matteo Renzi. Per Stefano Fassina: il decreto di Poletti va cambiato, altrimenti è un enorme allargamento della precarietà. Non porta lavoro, ma difficoltà per lavoratori, imprese ed economia. Anche Cuperlo concorda dicendo che è un decreto che va convertito. Si esprime … Continua a leggere