Bersaglio Mobile: il buono, il brutto e il cattivo

bersaglio mobile

Bersaglio Mobile: il buono, il brutto e il cattivo Ieri a  Bersaglio Mobile il buono, il brutto e il cattivo. Andando per esclusione: il buono non può essere Berlusconi, Renzi? Non ci crederebbe nessuno. Per il brutto e il cattivo la partita si gioca fra i due simili, ma essendo condannato è più sensato quest’ultimo farlo fare all’ex Cavaliere. E poi nel film era … Continua a leggere

Gli spaventosi intrecci di Renzi e la paura chiamata M5S

foto dal web

Sottolineiamo che questo articolo non vuole fare accuse, ma solo cercare di capire meglio uno scenario politico che vede il terzo governo consecutivo non democraticamente eletto dai cittadini. Partiamo da un semplice collegamento: le visite lampo e ravvicinate di Obama e la Regina Elisabetta, ultime di una lunga serie di incontri cominciati con la Merkel e continuati con Cameron. Ma non … Continua a leggere

Il compromesso, il tradimento e “l’abbraccio mortale”

tratto dal web

  “Il compromesso è l’anticamera del tradimento”. Così lo definiva un noto personaggio storico divenuto ormai icona di coloro che vogliono cambiare il mondo. Il compromesso porta al ricatto e dunque al tradimento. Soprattutto in politica. I politici lo hanno sempre fatto, con risultati ottimi solo per i propri interessi politici e personali. Per accettare quei tipi di compromessi è necessario … Continua a leggere

Dichiarazione shock di Civati su Renzi. Un messaggio per Pippo…

images-1

“Ascolta più Verdini di me”. Ospite a L’aria che tira Pippo Civati spiega così la sua affermazione di qualche giorno prima: “E’ una notazione non polemica ma storica, il testo sulla legge elettorale era blindatissimo, non si potevano cambiare neanche cose di buonsenso, come ad esempio quella di abbassare le soglie. Perchè se qualcuno vuole fare una forza politica. Chi non era … Continua a leggere

Inchiesta shock! Renzi, Berlusconi e le Tv

images

Dal suo “mentore” sta cercando di ereditare proprio tutto. Non solo nei modi che tra l’altro sono solo una scarsa ed inefficiente imitazione, ma pure nei metodi. Lo ricordate Berlusconi da Vespa quando firmò il contratto con gli italiani? Quello del milione di posti di lavoro. Oppure ve lo ricordata in piena campagna elettorale. Ore ininterrotte di televisione. Beh, quasi … Continua a leggere

Incontro Renzi – Verdini. Quando il Pd offende la Sinistra

images

Ti sarai mica scordato del Nazareno, vero? Poi il “capo” si arrabbia! Non possiamo saperlo per certo, ma potrebbe essere stato questo l’incipit dell’incontro fra Verdini e Renzi. Ciò che è certo è che gli elettori del Pd dovranno mettersi l’anima in pace: non votano a sinistra come credono, votano a destra. Anzi, beffa nella beffa, votano proprio Berlusconi, l’unico ad … Continua a leggere

Ancora lì? Messaggio a Napolitano

foto dal web

Silvio Berlusconi torna al Colle da Napolitano. Certo, bisogna aiutare i bisognosi e chi se non il Presidente della Repubblica ha il più alto potere di farlo? Anzi, ne ha il dovere. Anche la sola parola di una persona più anziana e dunque più saggia può servire in certi casi. Ma c’è un però. Un però grande quanto una casa. … Continua a leggere

Renzi, un abbaglio come fu Silvio Berlusconi

foto dal web

In uno splendido editoriale Mario Albanesi si rivolge a Renzi e ci mette sull’attenti in un VIDEO di pochissimi minuti. “Pensavamo che di Matteo Renzi se ne dovesse parlare intorno a maggio-giugno non appena accertata in modo inequivocabile la sua incapacità, ma certi suoi atteggiamenti presuntuosi se non ricattatori, hanno finito per accorciare i tempi; altro che belle frasi fatte, democrazia … Continua a leggere

La Guzzanti contro Renzi

foto tratta dal web

in occasione della seconda e penultima giornata di incontri dal titolo “Il potere delle donne”, da Madonna di Campiglio Sabina Guzzanti si è espressa sul nuovo governo Renzi con parole al vetriolo: “Il nuovo governo è mostruoso e le nuove ministre sono donne immagine [...]. Sono giovani, come possono avere le competenze necessarie per essere ministri? Si scelgono giovani inesperte che poi fanno … Continua a leggere